Captain Preemo MP3

0,98 €

Questa canzone è disponibile al download

Quantità

Dopo il pagamento riceverete una mail con il link per il download, valido per 2 giorni.

Durante le riprese di 1941, Belushi andò a trovare Dare regolarmente. Arrivava a qualsiasi ora del giorno e della notte. Di solito Dare aveva sempre qualcosa e se non ce l’aveva sapeva come trovarla alla svelta. A volte procurava a John anche 30 grammi di coca; il prezzo oscillava tra i 2000 e i 2500 dollari. Dare non si considerava uno spacciatore, ma piuttosto un maestro di cerimonie. Non voleva guadagnarci sopra, era contento di avere John in casa orgoglioso che lui lo considerasse un amico. Il suo appartamento divenne la sede fissa dei party di John. Lui metteva i soldi, alla droga pensava Dare.

Diverse volte John ne metteva 7 o 8 grammi - 500, 600 dollari - in una lunga striscia su uno specchio e poi sfidava qualcuno a partire dall’altro capo. Con un dito su una narice e una cannuccia nell’altra, i due contendenti correvano verso il centro. Di solito vinceva John.

Dare si spostò in una casa più grande, un appartamento in rovina con quattro camere da letto sulla poinsetteria a West Hollywood.

Dato che Belushi era un ospite fisso e contribuiva con delle cifre non indifferenti, trovò più fornitori e più clienti. Dare cominciò a farsi chiamare Captain Preemo, “The best”, dalla terminologia della droga anni settanta. In una piccola stanza sotto le scale, mise una grande insegna: “Da Captain Preemo” con la lista delle droghe disponibili:

- Hashish afgano

- Biscotti di hashish con cioccolato, in pacchetti da una dozzina

- Fiocchi di cocaina peruviana, color madreperla (ne basta un grammo per riempire due boccettine)

- Sassi di cocaina boliviana, solida come un sasso e pura

- Cicles di cocaina (una sostanza rosata che profuma di bubble gum)

- Marijuana colombiana 50 dollari per 30 grammi

- Bastoncini di Thai (foglie di marijuana tailandese, l’erba migliore in commercio, difficilissima da trovare) 150 dollari per 30 grammi

- Sensimilla californiana, senza semi

- Marijuana messicana, con pochi semi

- Marijuana hawaiana

- Funghi in sacchetto

- 10 dollari e via (un cestino che conteneva una miscela varia, cosi l’acquirente non sapeva che cosa comprava).

Dare si era fatto un centinaio di clienti regolari e Captain Preemo era diventato una specie di hollywoodiano Algonquin Hotel della droga.

Il suo motto era: “ Da Captain Premo è difficile dire di no!” 

Da “Chi tocca muore, biografia di John Belushi” di Di Bob Woodward, 1985

1000 Articoli